Ulderico Baioni

Premio Due Valli alla Carriera per Ulderico Baioni

Imprenditore Metalmeccanico
PREMIO "DUE VALLI ALLA CARRIERA"

BIOGRAFIA
La BAIONI è nata a Ponterio di Monterado dopo la prima guerra mondiale. Il fondatore Baioni Nazzareno ha iniziato l’attività come fabbro in una piccola bottega sotto casa e una famiglia di otto figli.

Con il passare degli anni le quattro figlie si sono sposate e l’attività è continuata con i quattro figli maschi. Nel 1950 hanno costruito la nuova bottega di 70 mq. per soddisfare le crescenti richieste dei lavori in ferro da parte degli agricoltori della zona. Nel proseguo dell’attività hanno appaltato da un loro cugino (Bonvini Ermete) lo smontaggio e il trasferimento dall’Umbria con montaggio a Marotta di un impianto per la lavorazione di inerti. Nel 1961hanno costruito un altro capannone di mq. 400 con abitazione per i quattro figli. Purtroppo nello stesso anno sono scomparsi entrambi i genitori.

Dopo la scomparsa dei genitori uno dei fratelli, Piero, si è traferito a Milano e l’azienda ha continuato l’attività con gli altri fratelli Ulderico, Osvaldo e Alberto i quali di comune accordo decisero di abbandonare l’attività di fabbro legata all’agricoltura e nel 1963, forti della conoscenza acquisita con il trasferimento a Marotta dell’impianto del loro cugino, hanno deciso di costruire il primo impianto industriale per la lavorazione degli inerti.

Nel 1970 hanno ampliato l’attività con 4.000 mq. di capannoni dove hanno iniziato la produzione esportando il primo impianto per inerti in Jugoslavia e negli anni successivi in Libia, Algeria e Arabia Saudita. Nel 1978, su un’area di 60.000 mq. hanno costruito 27.000 mq. di capannoni suddivisi per reparti: palazzina uffici, officina di produzione, magazzino ricambi, autorimessa e locali mensa per oltre 200 persone.

La BAIONI SPA è oggi una realtà importante che vede i suoi impianti in 64 Paesi del mondo e si colloca fra le prime aziende italiane del settore, è un’Azienda guidata con elevata professionalità dalla terza generazione, dal figlio Pietro amministratore affiancato da suo genero Antonio Piccinini e tre nipoti i quali, alla luce della maturata esperienza. Attualmente la Baioni Spa ha in corso progetti innovativi e la produzione di impianti per il riciclaggio e il trattamento delle acque, dei fanghi e lavaggio dei terreni contaminati, impianti tecnologicamente avanzati in gradi di competere sui mercati internazionali.

Con 90 anni di storia e di successi alle spalle, Baioni Ulderico ricorda anche periodi difficili dovuti a crisi economiche superate con grande sacrificio e risolti con grande onestà, dignità e rispetto verso tutti quanti avevano rapporti con l’azienda, con la sua famiglia e dipendenti compresi.

Il figlio, il genero e i nipoti