Senigallia

il Foro Annonario di Senigallia

Attraversata dal fiume Misa, il suo nome deriva dalla colonia romana di Sena Gallica, fondata nel 284 a.C.. Il centro storico vanta importanti testimonianze della presenza dei Duchi Della Rovere, signori della città dal 1474 al 1631. Simbolo dell'epoca roveresca è la Rocca, monumento difensivo progettato da Baccio Pontelli e da Luciano Laurana, autore anche del Palazzo Ducale di Urbino. Importante è anche il Palazzo del Duca e l'omonima piazza antistante.
La vitalità settecentesca e ottocentesca è invece testimoniata dai Portici Ercolani e dalla Piazza del Foro Annonario.

Senigallia è anche conosciuta come "La spiaggia di velluto", per il suo litorale sabbioso e la vocazione turistica. Dal lungomare è possibile ammirare la Rotonda a Mare, splendido edificio liberty inaugurato nel 1933, ristrutturato e restituito alla città nel 2006.

Oltre ad una qualificata presenza di piccole e medie industrie, commercio e artigianato, la Senigallia turistica è fra le prime della nostra regione per la qualità delle attività di accoglienza e soggiorno.

Manifestazioni promozionali:
> Caterraduno
> Summer Jamboree
> La notte della Rotonda
> Festa della Musica
> Pane Nostrum
> Ram in concerto

La Penelope di Senigallia