Arcevia

Arcevia

Arcevia domina tutta la valle del Misa che si apre verso il mare Adriatico ed è il centro di un comprensorio montano dove sono collocati i suoi castelli (Piticchio, Montale, etc...).

Da Arcevia si gode un magnifico panorama verso la catena montuosa costellata dal monte Cucco, monte Catria e monte Acuto.

L'attuale nome della città risale al 1817, anno in cui Pio VII le attribuì il nome di Arcevia, latinizzando l'antica denominazione Rocca Contrada (arx per Rocca e via per Contrada).
Conoscere Arcevia significa addentrarsi nelle vicende della preistoria visto che è considerata uno dei territori più ricchi delle Marche.

Le famose "Grotte di Frasassi" si trovano a 13 Km da Arcevia nel vicino Comune di Genga.

Testo tratto dal sito www.libertadivacanza.it promosso dalla Provincia di Ancona 

Veduta panoramica di Arcevia