16 Luglio 2006: una serata con Francesco Casoli
Domenica 16 Luglio 2006 14:46

Serata con Francesco Casoli

Con soddisfazione dei 118 imprenditori presenti, l'imprenditore Francesco Casoli nonchè Senatore della Repubblica ha dato prova della sua capacità manageriale indicando il percorso obbligato che l'imprenditore di oggi deve affrontare per vincere le sfide internazionali. 

La serata è stata organizzata dal GIO in collaborazione con il Comitato Territoriale di Assindustria.
Erano presenti inoltre il Dott. Giuseppe Fiorini neo eletto Presidente di Assindustria e il Direttore Provinciale Dott. Gianluigi Pasqualetto e il Presidente del Comitato Territoriale Sig. Tonino Dominici.

Il Presidente del GIO Riccardo Montesi e il Presidente del Comitato Assindustria Tonino Dominici hanno evidenziato alcune problematiche del nostro territorio e dei problemi che preoccupano le P.M.I.
Era presente anche il Sindaco di Serra De' Cointi Bruno Massi che (come sempre) attento e interessato alle iniziative degli imprenditori e allo sviluppo del suo terriorio.

Francesco Casoli si è sempre soffermato sulla difficile situazione del mercato e sui principali obiettivi del nuovo Governo. Casoli ha chiaramente detto che mai come in questo momento, anche la difficile situazione economica del Paese penserà molto sulle nostre aziende, consigliando ai "piccoli" di aggregarsi e prendere iniziative per ridurre costi e aggrediree il mercato. Proseguendo nella sua relazione, Casoli ha tracciato la storia della sua azienda e del suo "speciale" rapporto con dipendenti e collaboratori portando sempre il cliente e il consumatore al vertice delle priorità. Con molta cordialità Casoli ha continuato illustrando alcuni successi sui mercati del Giappone, Stati Uniti e Messico.
A fine serata alcuni imprenditori hanno auspicato una futura collaborazione del GIO con le altre associazioni, Montesi ha fatto presente che rientra nei programmi del GIO e che dobbiamo discutere assieme problemi e futuro, in modo particolare, come offrire punti di riferimento ai tanti giovani interessati.
La serata si è conclusa a tarda notte nella ormai nota "Villa Honorata 1793" con servizi all'aperto appositamente allestiti per l'occasione.


Riccardo Montesi