Resoconto della serata del GIO
News e Comunicati Stampa
Lunedì 15 Ottobre 2007 00:00

Si è svolta venerdì 12 all’hotel ristorante Bel Sit a Scapezzano di Senigallia la presentazione ufficiale del “sito web” del GIO (Associazione Imprenditori e Professionisti Valli Misa e Nevola) alla presenza di oltre 100 soci dell’Associazione. Il Presidente Riccardo Montesi ha tenuto a precisare che uno dei principali obiettivi del sodalizio è quello di utilizzare internet per “informare” e di mettere in evidenza il nostro territorio, le sue imprese, la sua storia e gli eventi partecipati dai soci del nostro sodalizio.

Nel sito del GIO “www.giomarche.it” sono state inserite anche le pagine che rappresentano gli 11 comuni del territorio.

Sono stati presentati anche lo “stendardo” che accompagnerà gli incontri del sodalizio e il prototipo del “Simbolo del Territorio” che verrà realizzato in  materiali pregiati come “premio alla carriera” di personaggi, nati nel territorio, che si sono distinti nella loro attività imprenditoriale e professionale.

Durante la serata sono intervenuti, oltre al Presidente Montesi, il Dott. Alessandro Piccioni per la società “Tonidigrigio” che ha realizzato il sito, il Sindaco di Senigallia Luana Angeloni ha portato i saluti dell’Amministrazione Comunale con parole di elogio per gli obiettivi dell’associazione, e in ultimo è intervenuto l’ospite della serata Prof. Gian Luca Gregori, Vicepresidente dell’Università Politecnica delle Marche nonché esperto in economia aziendale e strategie di marketing.

Gregori si è soffermato sulle regole del marketing, che nel contesto attuale vedono gli imprenditori impegnati nel confronto con le diverse strategie utilizzate dalla concorrenza che spesso dispone di uomini e mezzi di gran lunga superiori ai pochi mezzi a disposizione delle nostre PMI.
Erano presenti alla serata anche i vertici delle BCC di Corinaldo, Ostra Vetere e Ostra che hanno sponsorizzato il sito del GIO.
Importante è stato anche il contributo di Assiconsul Sas per la presenza di TV Centro Marche.
 

Il Presidente del GIO
Riccardo Montesi

15/10/2007

scarica