Anna Maria Sartori Artibani

Premio Due Valli alla Carriera 2010 consegnato ad Anna Maria Sartoni Artibani

Per il turismo e l'accoglienza
PREMIO "DUE VALLI ALLA CARRIERA" 2010


BIOGRAFIA
Nata a Bolzano, comincia a lavorare a Senigallia, all'età di 18 anni, come collaboratrice e interprete di lingua tedesca presso la "Pensione Trieste". In quegli anni Senigallia è mèta di molti turisti stranieri, soprattutto tedeschi.

È erede di una famiglia di albergatori "atesini" da parte della nonna materna, che ancora ricorda con tanto amore. La sua esperienza formativa più importante è stata a San Martino di Castrozza, in un albergo a 5 stelle frequentato da noti personaggi come Agnelli, Marzotto e tanti altri. Tale periodo lavorativo è stato per Anna Maria molto costruttivo sotto l'aspetto professionale, umano e organizzativo del settore turistico.

Dopo alcuni anni è tornata a Senigallia come interprete di tedesco durante la stagione estiva. Ha conosciuto Franco Artibani, che a quel tempo gestiva la "Rotonda a Mare", e lo ha sposato. Insieme a Franco hanno collaborato nella gestione di diverse attività alberghiere e poi alla costruzione nel 1967 di un loro albergo, l'"Hotel Palace", che tutt'oggi conduce con amore, passione e grande professionalità, a fianco del figlio Luca.

L'impegno costante nelle attività turistiche alberghiere di Anna Maria e suo marito Franco non hanno ridotto l'amore e l'impegno per la famiglia.

La vita quotidiana e l'attività univa molto Anna Maria al marito Franco che vuole venga ricordato come persona lungimirante, che ha dato tantissimo per lo sviluppo del turismo a Senigallia e nella Regione Marche collaborando attivamente con le Istituzioni e con i colleghi operatori del settore.

Anna Maria intende ricordare anche l'amicizia e la collaborazione di suo marito con Giuseppe Orciari.

Franco Artibani è stato promotore della scuola alberghiera Panzini di Senigallia.
Negli anni 60-70 è stato Presidente Regionale degli Albergatori e Consigliere Nazionale della allora FAIAT.

Il suo nome era legato al premio "Nettuno D'Argento", all'Associazione Sportiva Vigor e al circolo cittadino e altre iniziative collegate al turismo.

In qualità di Presidente Regionale degli Albergatori ha avviato l'iniziativa di collegare Ancona e Pesaro con Spalato mediante aliscafo capace di trasportare 120 passeggeri a 37 miglia orari nei mesi di luglio e agosto; era infatti fermamente convinto delle opportunità che la via del mare poteva offrire allo sviluppo del turismo nelle Marche.

Destino volle che Franco Artibani venisse a mancare alla giovane età di 41 anni per malattia. Da quel momento Anna Maria si è fatta carico di nuove responsabilità e conduzione della famiglia, riuscendo a continuare anche l'attività alberghiera che ha sempre voluto e amato.

Va detto che Anna Maria oltre ad essere un esempio per il metodo di accoglienza, ha dato tanto per lo sviluppo del turismo e aiutato molti operatori del territorio: questo le viene riconosciuto con altrettanto affetto da tutti quanti la conoscono.