Aldo Ricci

Premio Due Valli alla Carriera 2011 consegnato a Aldo Ricci

Industriale calzaturiero
PREMIO "DUE VALLI ALLA CARRIERA" 2011


BIOGRAFIA
Aldo Ricci, nato a Montecarotto nel 1942, è il più giovane di sei fratelli. Dal 1955 risiede a Serra De'Conti dove, nel 1962, viene assunto presso il calzaturificio MD che, in quel periodo, è una delle realtà industriali del paese. Il suo lavoro al reparto vulcanizzazioni è estremamente duro, ma la vita di campagna da cui proveniva lo avevano reso forte al sacrificio; inoltre, l'entusiasmo e la voglia di cambiare rendevano tutto più sopportabile.

Fin da giovanissimo aveva manifestato la volontà di intraprendere un'attività in proprio e così, dopo un anno come dipendente, prese appuntamento con Ernesto Fenucci, allora Presidente della società per cui lavorava.

In quella sede, gli chiese di aiutarlo a trovare un prodotto da poter realizzare e il Fenucci gli propone un articolo all'epoca molto richiesto: ciabatte da camera. Da questo incontro ha inizio la sua avventura di imprenditore.

Nel febbraio del 1967 costituisce, insieme a due soci, Gaetano Venturi e Franco Petrolati, la società V.R.P che prende il nome dalle iniziali dei cognomi dei soci fondatori. Per i primi due anni i prodotti realizzati dalla V.R.P, con marchio "Dolceriposo", vengono commercializzati dalla ditta "Fiorenzuola", successivamente la stessa V.R.P fa propria anche la vendita dei prodotti realizzati.

Nel decennio che a dagli anni '70 fino a tutti gli anni '80 il settore è entrato in crisi di mercato e di sistema. La sfida, dunque, si ripropone e così le nuove scelte imprenditoriali che Aldo Ricci compie permettono all'Azienda di crescere, continuare e produrre qualità per un mercato sempre più esigente. Il risultato è arrivato con quattro linee di produzione e ben 100 dipendenti.

Il 1994 è un anno di svolta. Il socio Venturi lascia l'Azienda e gli subentra Monica, figlia maggiore di Aldo Ricci. Inizia l'ingresso della seconda generazione, tre figli che si dividono tre ambiti diversi ma complementari, dando il massimo per proseguire la tradizione paterna: Monica in qualità di responsabile Marketing e Comunicazione, Andrea responsabile Gestione Pagamenti e Stefania responsabile del settore Amministrativo/Finanziario.

In tutti questi anni di attività, l'Azienda è riuscita a superare situazioni e problematiche più diverse con grande determinazione; stessa determinazione la troviamo oggi anche da parte dei dipendenti che danno il massimo per il bene dell'Azienda: le scelte strategiche si fanno sempre più difficili ma allo stesso tempo indispensabili. La sfida del mercato globale richiede grande flessibilità e capacità di adattamento di ogni reparto e nonostante la concorrenza l'Azienda esporta il 40% della sua produzione.

Essere imprenditori oggi richiede un grande impegno per le decisioni da prendere quotidianamente, ma ciò viene compensato dal piacere di veder crescere un'Azienda capace di valorizzare il territorio e dalla collaborazione degli attuali 102 dipendenti.